Un sistema virtuoso a marchio IGP

Il sistema di coltivazione e distribuzione dell’Emilia Romagna è il primo al mondo per dimensione e, per la sua eccezionale qualità, nel 1998 è stato il primo frutto a ricevere il riconoscimento IGP nell’Unione Europea. L’Indicazione Geografica Protetta tutela i produttori delle zone vocate fra:

In Emilia Romagna la pera ha trovato il suo habitat naturale, favorita da eccellenti condizioni climatiche e di terreno. Più del 70% delle pere italiane, infatti, proviene da questa regione e, grazie al loro elevato standard qualitativo e di produzione, vengono apprezzate in tutto il mondo.

Qualità e innovazione

La coltivazione delle Pere dell’Emilia Romagna con il marchio IGP è garantita e controllata in tutte le sue procedure da un disciplinare di produzione dettagliato che consente una produzione nel rispetto dei frutti, dell’ambiente e della salute del consumatore. Ogni fase del processo produttivo viene monitorata da strutture di controllo che consentono la totale tracciabilità dei prodotti, la garanzia sulla qualità e la certezza del gusto, dalla produzione alla commercializzazione. Questo significa:

Dimensioni ridotte di coltivazione

Severi controlli qualitativi e di salubrità

Attenzione e rispetto delle coltivazioni e dell’ambiente

Tracciabilità di ogni sistema produttivo.

Applicazione delle norme italiane ed europee del sistema integrato e/o biologico.

Il consorzio di tutela

Dal maggio del 2002 il Consorzio opera per difendere la qualità delle Pere dell’Emilia Romagna, facendo applicare il disciplinare di produzione e valorizzando, attraverso azioni di comunicazione e supporto a produttori e consumatori, i prodotti per incentivarne il consumo interno e all’estero.

CONSORZIO PERA DELL'EMILIA ROMAGNA IGP
C.S.O. ITALY CENTRO SERVIZI ORTOFRUTTICOLI S.C.A.R.L.

  • Via Bela Bartok, 29/G, 44124 Ferrara FE
  • 0532/904511
  • 0532/904520
  • info@csoservizi.com

Beneficiario: Consorzio di Tutela Pera dell’Emilia Romagna IGP
Autorità di gestione: Direzione generale Agricoltura, caccia e pesca Regione Emilia-Romagna

“Il Consorzio di Tutela della Pera dell’Emilia Romagna IGP è beneficiario di un contributo FEASR per un progetto approvato in ambito PSR Emilia-Romagna 2014-2020 – Tipo di operazione 3.2.01 ‘Attività di promozione e informazione da gruppi di produttori sui mercati interni’, per un importo di spesa ammessa pari ad € 299.934,60. Per maggiori informazioni su FEASR CLICCARE QUI

Torna su