Pera dell’Emilia-Romagna IGP… ricca di natura!

La Pera dell’Emilia-Romagna IGP è ricca di gusto, contiene fibre e zuccheri semplici. Fornisce energia e favorisce il benessere fisico di adulti e bambini: è il frutto perfetto da integrare in un’alimentazione sana ed equilibrata, un’alleata naturale per il tuo regime alimentare. Scopri insieme a noi tutte le sue proprietà benefiche!

Con solo 89 Kcal per porzione (150g circa) la pera è ricca di sali minerali, soprattutto potassio – che aiuta l’organismo a regolare il ritmo cardiaco – è anche fonte di vitamine, soprattutto vitamina C, che svolge nell’organismo un’importante azione immunitaria.
Costituita da una buona quantità d’acqua, che la rende discretamente dissetante, e di fibre. Contiene fruttosio, uno zucchero semplice a basso indice glicemico, facilmente assimilabile dall’organismo.
Il loro caratteristico sapore dolce è dovuto alla presenza di levulosio, uno zucchero naturale con un alto potere dolcificante.

Digestiva e depurativa
La pera è rinomata per la sua digeribilità: grazie all’ottimo apporto di fibre, associato al suo consumo, e alla pectina, diuretico naturale, iniziamo a sentirne i benefici già a livello dell’apparato digerente.
Le fibre contenute nel frutto sono fondamentali: a queste sostanze è data la duplice funzione di aiutare i movimenti di passaggio del cibo, stimolando i succhi digestivi, e di contribuire al senso di sazietà dell’organismo, scongiurando una cattiva digestione.
Frutto detox a tutti gli effetti, la pera è in grado di aiutare l’organismo a liberarsi dalle tossine: grazie al potassio – ottimo alleato dei reni – è un’ottima alleata contro la ritenzione idrica.

Antiossidante
La pera è ricca di antiossidanti – fenoli, polifenoli, flavonoidi, acido malico, isoramnetina, pectina.
L’azione combinata di queste sostanze contribuisce al mantenimento in buona salute di organi, tessuti e del sistema cardiovascolare.
L’intero sistema circolatorio risente positivamente della riduzione – dovuta anche al frutto – dello stress ossidativo dell’organismo, e del controllo dei livelli di colesterolo nel sangue.

Alleata contro la glicemia alta
Consumare pere è salutare anche per i diabetici.
La pera è il perfetto frutto da consumare per chi ha la necessità di tenere sotto controllo i livelli di glucosio nel sangue e per scongiurare i picchi glicemici dopo i pasti.
Tra i frutti con indice e carico glicemico più basso, la pera, contiene meno di 15 g di zuccheri per singola porzione (150g).

Ipocalorica
La pera è amica del peso forma: ipocalorica, in grado di spezzare la fame con un giusto apporto di vitamine, sali minerali e fibre, è spesso consigliata nei piani alimentari in virtù delle sue eccellenti qualità nutrizionali.
Contiene zuccheri semplici – glucosio, lattosio, maltosio e fruttosio – che si caratterizzano per l’elevata velocità di assorbimento e la loro immediata disponibilità sotto forma di energia.
Il peso medio di una pera inoltre è di circa 150g quindi mangiare una pera equivale a una porzione di frutta delle tre giornaliere raccomandate per una dieta sana.

Fonte:
1: Fonte: Crea
2: Fonte: INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione)
Tali indicazioni hanno esclusivamente scopo informativo e non intendono sostituire il parere del medico, di altri operatori sanitari o professionisti del settore.

NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le novità.

Iscriviti

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy